La versione integrale del film è visionabile online nel "Portfolio di Marco Rossitti": http://www.youtube.com/playlist?list=PLVkEedI6y36rF4B0_THVxA-wElJUXhdwK - "Carnia 1944. Un’estate di libertà" è un film di finzione a base documentaria (docu-fiction) dedicato alla straordinaria, misconosciuta storia della Repubblica della Carnia e dell’Alto Friuli: nel 1944, per alcuni mesi, una quarantina di comuni friulani e veneti vennero liberati dall’occupazione nazi-fascista. Vi si costituì una Repubblica partigiana comprendente tutte le forze politiche democratiche, nella quale si sperimentò un eccezionale spazio di libertà e partecipazione popolare che anticipò alcune delle conquiste dell’Italia repubblicana. Nel film una scolaresca delle superiori, dopo aver ascoltato in classe, per bocca di un vecchio partigiano, il racconto di un fatto drammatico della Resistenza in Carnia (l’incendio di Forni di Sotto da parte delle truppe tedesche nel 1944) viene condotta, con la guida dell’insegnante di lettere, sui luoghi della Repubblica della Carnia e dell’Alto Friuli. Durante il viaggio, che attraversa alcuni dei paesaggi più suggestivi della Carnia, i ragazzi hanno la possibilità di conoscere i luoghi e le storie di quella esaltante e tragica esperienza. Attraverso le spiegazioni del professore essi si immedesimano a tal punto nei fatti narrati da ritrovarsi, al confine tra realtà e immaginazione, immersi in essi. Al termine della giornata, la visita alla casa del medico Aulo Magrini, morto in combattimento, e l’incontro con il figlio Giulio che ricorda l’ultimo saluto dato al padre, permettono ai ragazzi di comprendere l’attualità civile di questa eccezionale vicenda storica. Un anno di ricerche storiche e documentarie, tre mesi di stesura della sceneggiatura (scritta "a sei mani" da Carlo Tolazzi con Marco Rossitti e Riccardo Maranzana), due settimane di sopralluoghi, tre settimane di riprese, un mese di montaggio ed edizione per una produzione voluta dall'allora Rettore dell'Università di Udine Cristiana Compagno e dall'allora Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Renzo Tondo.

"Carnia 1944. Un'estate di libertà"

ROSSITTI, Marco
2012

Abstract

La versione integrale del film è visionabile online nel "Portfolio di Marco Rossitti": http://www.youtube.com/playlist?list=PLVkEedI6y36rF4B0_THVxA-wElJUXhdwK - "Carnia 1944. Un’estate di libertà" è un film di finzione a base documentaria (docu-fiction) dedicato alla straordinaria, misconosciuta storia della Repubblica della Carnia e dell’Alto Friuli: nel 1944, per alcuni mesi, una quarantina di comuni friulani e veneti vennero liberati dall’occupazione nazi-fascista. Vi si costituì una Repubblica partigiana comprendente tutte le forze politiche democratiche, nella quale si sperimentò un eccezionale spazio di libertà e partecipazione popolare che anticipò alcune delle conquiste dell’Italia repubblicana. Nel film una scolaresca delle superiori, dopo aver ascoltato in classe, per bocca di un vecchio partigiano, il racconto di un fatto drammatico della Resistenza in Carnia (l’incendio di Forni di Sotto da parte delle truppe tedesche nel 1944) viene condotta, con la guida dell’insegnante di lettere, sui luoghi della Repubblica della Carnia e dell’Alto Friuli. Durante il viaggio, che attraversa alcuni dei paesaggi più suggestivi della Carnia, i ragazzi hanno la possibilità di conoscere i luoghi e le storie di quella esaltante e tragica esperienza. Attraverso le spiegazioni del professore essi si immedesimano a tal punto nei fatti narrati da ritrovarsi, al confine tra realtà e immaginazione, immersi in essi. Al termine della giornata, la visita alla casa del medico Aulo Magrini, morto in combattimento, e l’incontro con il figlio Giulio che ricorda l’ultimo saluto dato al padre, permettono ai ragazzi di comprendere l’attualità civile di questa eccezionale vicenda storica. Un anno di ricerche storiche e documentarie, tre mesi di stesura della sceneggiatura (scritta "a sei mani" da Carlo Tolazzi con Marco Rossitti e Riccardo Maranzana), due settimane di sopralluoghi, tre settimane di riprese, un mese di montaggio ed edizione per una produzione voluta dall'allora Rettore dell'Università di Udine Cristiana Compagno e dall'allora Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Renzo Tondo.
9788884207623
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rassegna stampa Carnia 1944 - 1a parte.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 5.25 MB
Formato Adobe PDF
5.25 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Rassegna stampa Carnia 1944 - 2a parte.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 4.32 MB
Formato Adobe PDF
4.32 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Rassegna stampa Carnia 1944 - 4a parte.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.32 MB
Formato Adobe PDF
2.32 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Rassegna stampa Carnia 1944 - 3a parte.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 4.74 MB
Formato Adobe PDF
4.74 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Mappa e schede storiche Carnia 1944.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 3.35 MB
Formato Adobe PDF
3.35 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Poster Carnia 1944.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 2.29 MB
Formato Adobe PDF
2.29 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Booklet (Note di regia e filmografia) Carnia 1944.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 1.4 MB
Formato Adobe PDF
1.4 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Sceneggiatura definitiva Carnia 1944.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 225.48 kB
Formato Adobe PDF
225.48 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1052990
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact