L'«ontologia sociale» di Giovanni Ambrosetti. Una visione del diritto naturale classico tra «verità» e «prassi»