Colpevole o vittima del fato? L'interpretazione greca e romana del prodigioso assalto dei serpenti a Laocoonte