'Andar di fuori il latte è un malestro' di Giovanni Giudici. Un esercizio estivo di filologia d'autore