Questo libro raccoglie storie di imprese e di istituzioni, raccontate secondo i canoni ormai consolidati che definiscono il “genere letterario” dei casi aziendali: si rilevano e si espongono con intenzionale obiettività fatti e comportamenti reali di cui si compone la storia di aziende concrete, opportunamente scelte, osservate su lunghi archi di tempo. Un elemento di innovazione di questo libro è l’accostamento di storie di organizzazioni molto diverse fra loro per tipo di “missione produttiva” e di assetto giuridico-istituzionale: imprese, aziende del settore sanitario, aziende no profit, enti pubblici territoriali. Gli undici casi oggetto delle storie narrate in questo libro sono i seguenti: – tre imprese: Buzzi-Unicem, “Gruppo” Bruno, Brunello Cucinelli; – tre aziende sanitarie: ASL 10 di Firenze; Policlinico Università Campus Bio-Medico; IC Humanitas; – due aziende no profit: Teatro la Fenice; Gruppo Cooperativo CGM; – tre enti pubblici territoriali: Comune di Reggio Emilia; Comune di Sassari; Comune di Peccioli (PI). Essi sono stati selezionati in quanto presentavano – sulla base delle conoscenze disponibili, delle informazioni raccolte o delle indicazioni ricevute – alcuni tratti propri di modi di gestire responsabili. Ciò sembra doversi attribuire, in primo luogo, all’azione di una leadership animata dal desiderio e dalla volontà di realizzare la missione produttiva, diffondendo e praticando un insieme di valori indirizzati a perseguire il bene comune dell’azienda in armonia con il bene della società: innovazione, imprenditorialità, produttività e sviluppo.

Si tratta di una raccolta di "casi aziendali", ossia di "storie" di organizzazioni diverse fra loro - imprese, aziende sanitarie, istituti non profit, enti pubblici territoriali - selezionate in quanto presentavano – sulla base delle conoscenze disponibili, delle informazioni raccolte o delle indicazioni ricevute – alcuni tratti propri di modi di gestire responsabili. Ciò sembra doversi attribuire, in primo luogo, all’azione di una leadership animata dal desiderio e dalla volontà di realizzare la missione produttiva, diffondendo e praticando un insieme di valori indirizzati a perseguire il bene comune dell’azienda in armonia con il bene della società: innovazione, imprenditorialità, produttività e sviluppo. I casi diversi dalle imprese sono stati scelti anche perché ben si prestano a esemplificare e illustrare alcuni processi di trasferimento di competenze e tecniche manageriali dal mondo delle imprese verso altri tipi di istituti e organizzazioni produttive.

Bene comune e comportamenti responsabili. Storie di imprese e di istituzioni

MINOJA, Mario
2015

Abstract

Questo libro raccoglie storie di imprese e di istituzioni, raccontate secondo i canoni ormai consolidati che definiscono il “genere letterario” dei casi aziendali: si rilevano e si espongono con intenzionale obiettività fatti e comportamenti reali di cui si compone la storia di aziende concrete, opportunamente scelte, osservate su lunghi archi di tempo. Un elemento di innovazione di questo libro è l’accostamento di storie di organizzazioni molto diverse fra loro per tipo di “missione produttiva” e di assetto giuridico-istituzionale: imprese, aziende del settore sanitario, aziende no profit, enti pubblici territoriali. Gli undici casi oggetto delle storie narrate in questo libro sono i seguenti: – tre imprese: Buzzi-Unicem, “Gruppo” Bruno, Brunello Cucinelli; – tre aziende sanitarie: ASL 10 di Firenze; Policlinico Università Campus Bio-Medico; IC Humanitas; – due aziende no profit: Teatro la Fenice; Gruppo Cooperativo CGM; – tre enti pubblici territoriali: Comune di Reggio Emilia; Comune di Sassari; Comune di Peccioli (PI). Essi sono stati selezionati in quanto presentavano – sulla base delle conoscenze disponibili, delle informazioni raccolte o delle indicazioni ricevute – alcuni tratti propri di modi di gestire responsabili. Ciò sembra doversi attribuire, in primo luogo, all’azione di una leadership animata dal desiderio e dalla volontà di realizzare la missione produttiva, diffondendo e praticando un insieme di valori indirizzati a perseguire il bene comune dell’azienda in armonia con il bene della società: innovazione, imprenditorialità, produttività e sviluppo.
9788823844919
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1103295
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact