Il pensiero di Marino Gentile, filosofo italiano del secolo scorso, fondatore della scuola patavina della metafisica classica, dimostra ancora la sua attualità per la sua capacità di tematizzare la struttura essenziale del filosofare. La sua concezione della filosofia come problematicità pura viene riesaminata e riproposta da cinque studiosi che l'hanno direttamente o indirettamente conosciuto: Enrico Berti, Maria Cristina Bartolomei, Gabriele De Anna, Carla Xodo e Mirca Benetton.

Marino Gentile / Ancona, Elvio. - In: STUDIUM. - ISSN 0039-4130. - STAMPA. - :5(2016), pp. 651-705.

Marino Gentile

ANCONA, Elvio
2016

Abstract

Il pensiero di Marino Gentile, filosofo italiano del secolo scorso, fondatore della scuola patavina della metafisica classica, dimostra ancora la sua attualità per la sua capacità di tematizzare la struttura essenziale del filosofare. La sua concezione della filosofia come problematicità pura viene riesaminata e riproposta da cinque studiosi che l'hanno direttamente o indirettamente conosciuto: Enrico Berti, Maria Cristina Bartolomei, Gabriele De Anna, Carla Xodo e Mirca Benetton.
9788838244599
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Marino Gentile - Studium, sez. monografica 5-2016.pdf

non disponibili

Descrizione: Sezione della rivista Studium dedicata a Marino Gentile
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 281 kB
Formato Adobe PDF
281 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1103584
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact