Selvatico e la cultura inglese: labili tracce tra indifferenza e omissioni