L'articolo prende in esame gli snodi fondamentali della storia della registrazione della musica per film (la performance dal vivo nell'età del cinema muto, il sistema Vitaphone, la registrazione nei primi anni del sonoro, la stereofonia, i sistemi multpista...). Nel fare questo si analizzano alcuni film in cui le fasi della registrazione sonora hanno comportato delle vere e proprie metamorfosi della scrittura musicale al fine di renderla un commento adeguato alle immagini in movimento.

Le cas de la musique pour film : un modèle de post-production?

CALABRETTO, Roberto
2017

Abstract

L'articolo prende in esame gli snodi fondamentali della storia della registrazione della musica per film (la performance dal vivo nell'età del cinema muto, il sistema Vitaphone, la registrazione nei primi anni del sonoro, la stereofonia, i sistemi multpista...). Nel fare questo si analizzano alcuni film in cui le fasi della registrazione sonora hanno comportato delle vere e proprie metamorfosi della scrittura musicale al fine di renderla un commento adeguato alle immagini in movimento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1105259
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact