I confini della lirica italiana del Trecento