Dalla sfiducia allo slancio. L’alternativa alla provocazione transumanista