Il concetto di persona alla prova della contemporaneità