Il saggio suggerisce la possibilità di rintracciare nelle radici più profonde della cultura europea le risorse per immaginare un futuro dell’unione europea all’altezza degli ideali che ne hanno favorito la nascita. A partire da una ricostruzione dell’idea di mercato civile – elaborata dapprima in seno alla scuola francescana e, successivamente, ripresa e approfondita dall’economista napoletano Antonio Genovesi – il saggio cerca di mostrare l’attualità di un approccio personalistico all’economia. Nel far questo il saggio propone una scorgere nell’attuale crisi economico-sociale l’occasione per un profondo ripensamento del progetto europeo, capace di (ri)mettere la persona – nella integralità delle sue dimensioni esistenziali – al centro dell’agenda politica.

Geometrie possibili. Come ripensare un circolarità virtuosa tra etica, economia e politica

luca grion
2014

Abstract

Il saggio suggerisce la possibilità di rintracciare nelle radici più profonde della cultura europea le risorse per immaginare un futuro dell’unione europea all’altezza degli ideali che ne hanno favorito la nascita. A partire da una ricostruzione dell’idea di mercato civile – elaborata dapprima in seno alla scuola francescana e, successivamente, ripresa e approfondita dall’economista napoletano Antonio Genovesi – il saggio cerca di mostrare l’attualità di un approccio personalistico all’economia. Nel far questo il saggio propone una scorgere nell’attuale crisi economico-sociale l’occasione per un profondo ripensamento del progetto europeo, capace di (ri)mettere la persona – nella integralità delle sue dimensioni esistenziali – al centro dell’agenda politica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
16-2014 Grion.pdf

non disponibili

Descrizione: Pdf completo del saggio
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 814.91 kB
Formato Adobe PDF
814.91 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1124443
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact