Fra anni Trenta e Quaranta: da una proprietà negata a una scelta controcorrente