Andrea Scala e il "nuovo sistema di costruzione"