Il latino come corpus linguistico per una teoria della sintassi nominale: risultati e prospettive