La ricerca ha avuto per finalità il rilievo e la riproduzione fisica di due busti di Franz Xaver Messerschmidt, realizzati alla fine del ‘700, presenti presso la Fondazione Palazzo Coronini Cronberg di Gorizia, riproducenti espressioni facciali insolite. Obiettivo, pertanto, è stato acquisire la geometria tridimensionale degli oggetti con un livello di dettaglio tale da garantire la registrazione anche delle lievi alterazioni cutanee, tale da poter essere riprodotta fisicamente con sistemi di stampa 3D ad alta definizione. L’esito, infatti, avrebbe dovuto permettere la comprensione tattile delle particolari sculture, con un accesso inclusivo rivolto soprattutto a persone con ridotta capacità visiva. / The aim of the research was the survey and the physical reproduction of two busts by Franz Xaver Messerschmidt, made at the end of the 18th Century, now at the Palazzo Coronini Cronberg Foundation in Gorizia, reproducing unusual facial expressions. The goal, therefore, was to acquire the three-dimensional geometry of the objects with a level of detail to ensure the recording of slight skin alterations, to be reproduced physically in high definition with 3D printing systems. The outcome, in fact, should have allowed the tactile understanding of these particular sculptures, with inclusive access mainly to people having reduced visual abilities.

Modellare smorfie. Rilievo e rappresentazione aptica di due teste scultoree di Franz Xaver Messerschmidt / Modeling grimaces. Survey and haptic representation of two sculptural heads by Franz Xaver Messerschmidt

Alberto Sdegno
Supervision
;
Paola Cochelli
Membro del Collaboration Group
;
Veronica Riavis
Membro del Collaboration Group
;
2017

Abstract

La ricerca ha avuto per finalità il rilievo e la riproduzione fisica di due busti di Franz Xaver Messerschmidt, realizzati alla fine del ‘700, presenti presso la Fondazione Palazzo Coronini Cronberg di Gorizia, riproducenti espressioni facciali insolite. Obiettivo, pertanto, è stato acquisire la geometria tridimensionale degli oggetti con un livello di dettaglio tale da garantire la registrazione anche delle lievi alterazioni cutanee, tale da poter essere riprodotta fisicamente con sistemi di stampa 3D ad alta definizione. L’esito, infatti, avrebbe dovuto permettere la comprensione tattile delle particolari sculture, con un accesso inclusivo rivolto soprattutto a persone con ridotta capacità visiva. / The aim of the research was the survey and the physical reproduction of two busts by Franz Xaver Messerschmidt, made at the end of the 18th Century, now at the Palazzo Coronini Cronberg Foundation in Gorizia, reproducing unusual facial expressions. The goal, therefore, was to acquire the three-dimensional geometry of the objects with a level of detail to ensure the recording of slight skin alterations, to be reproduced physically in high definition with 3D printing systems. The outcome, in fact, should have allowed the tactile understanding of these particular sculptures, with inclusive access mainly to people having reduced visual abilities.
978-88-492-3507-4
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2017 Gangemi, UID - Messerschmidt.pdf

non disponibili

Descrizione: saggio scientifico
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 3.37 MB
Formato Adobe PDF
3.37 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1142805
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact