“The Preservation in situ” come opzione prioritaria. Sperimentazioni sul relitto Grado 2