Siamo nell’ampio salone-biblioteca di una casa benestante. In questo spazio cupo e silenzioso si muovono i tre protagonisti dell’opera: Celso ‒un maturo imprenditore, dispotico e incline al bere‒, sua figlia Lorena, una giovane ipersensibile e introversa, divenuta cieca anni prima in circostanze misteriose, e Ismael, lo sconosciuto che Celso ingaggia affinché ogni giorno, a ore fisse, legga a Lorena, a voce alta ma con tono asettico, romanzi e racconti che il padre ha scelto per lei. Però Ismael interpreta con slancio emotivo sempre maggiore i testi che propone a Lorena, suscitando in lei (e in se stesso) un groviglio di ricordi che induce entrambi a scavare nel proprio passato traumatico e inconfessabile. Le radici recondite del disagio di Lorena e di Ismael affiorano drammaticamente nell’epilogo, indicando a ciascuno una via possibile da seguire, per quanto ardua e incerta possa profilarsi. Una delle pièces più magnetiche e inquietanti di Sanchis Sinisterra, Il lettore a ore parla delle zone d’ombra di ognuno di noi, ma scommette anche sul valore della letteratura e sul potere della lettura nella nostra vita, costituendo un personale tributo dell’autore alle opere più intriganti della narrativa mondiale, dal Gattopardo a Cuore di tenebra.

Il lettore a ore (José Sanchis Sinisterra)

Renata Londero
2018

Abstract

Siamo nell’ampio salone-biblioteca di una casa benestante. In questo spazio cupo e silenzioso si muovono i tre protagonisti dell’opera: Celso ‒un maturo imprenditore, dispotico e incline al bere‒, sua figlia Lorena, una giovane ipersensibile e introversa, divenuta cieca anni prima in circostanze misteriose, e Ismael, lo sconosciuto che Celso ingaggia affinché ogni giorno, a ore fisse, legga a Lorena, a voce alta ma con tono asettico, romanzi e racconti che il padre ha scelto per lei. Però Ismael interpreta con slancio emotivo sempre maggiore i testi che propone a Lorena, suscitando in lei (e in se stesso) un groviglio di ricordi che induce entrambi a scavare nel proprio passato traumatico e inconfessabile. Le radici recondite del disagio di Lorena e di Ismael affiorano drammaticamente nell’epilogo, indicando a ciascuno una via possibile da seguire, per quanto ardua e incerta possa profilarsi. Una delle pièces più magnetiche e inquietanti di Sanchis Sinisterra, Il lettore a ore parla delle zone d’ombra di ognuno di noi, ma scommette anche sul valore della letteratura e sul potere della lettura nella nostra vita, costituendo un personale tributo dell’autore alle opere più intriganti della narrativa mondiale, dal Gattopardo a Cuore di tenebra.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
SANCHIS EL LECTOR POR HORAS ETS 2018.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 1.59 MB
Formato Adobe PDF
1.59 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1152059
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact