Un manuale perduto di teoria del cinema nell’Italia fascista. Praxis und Kino - Prassi e cinema (1942) è un manuale di teoria del film scritto durante la guerra e mai pubblicato per gli effetti del conflitto in corso. Per la prima volta vede la luce in un’edizione critica che ha raccolto e ordinato gli appunti manoscritti dell’autore. Prassi e cinema è una teoria sperimentale del cinema, una teoria, cioè, fondata sulla pratica del cinema e sull’incontro con la sua tecnologia: un’originale filosofia della settima arte che non ha eguali nella letteratura del periodo.

Prassi e cinema (1941) di Antonio Simon Mossa, Edizione critica di Andrea Mariani

Andrea Mariani
Co-primo
2020

Abstract

Un manuale perduto di teoria del cinema nell’Italia fascista. Praxis und Kino - Prassi e cinema (1942) è un manuale di teoria del film scritto durante la guerra e mai pubblicato per gli effetti del conflitto in corso. Per la prima volta vede la luce in un’edizione critica che ha raccolto e ordinato gli appunti manoscritti dell’autore. Prassi e cinema è una teoria sperimentale del cinema, una teoria, cioè, fondata sulla pratica del cinema e sull’incontro con la sua tecnologia: un’originale filosofia della settima arte che non ha eguali nella letteratura del periodo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1193395
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact