Dopo il 1318, il francescano Odorico da Pordenone partì alla volta della Cina. Attraversò l’Armenia e la Persia, circumnavigò l’India, l’Indonesia e l’Indocina, visitò la Cina meridionale e settentrionale, giungendo tra il 1324 e il 1326 nella residenza dell’imperatore mongolo presso Cambalec (l’attuale Pechino). Ritornato in Italia prima del maggio 1330, dettò a un confratello il resoconto delle sue esperienze in Oriente, noto generalmente come Relatio. Per la ricchezza dei suoi contenuti, l’opera godette fin da subito di grande fortuna e fu tradotta nelle più importanti lingue dell’Europa medievale. I saggi raccolti nel presente volume mirano a fare chiarezza su alcuni aspetti della genesi e della trasmissione del testo, analizzando nella fattispecie i processi di rielaborazione a cui fu sottoposto in ambito francese (Jean le Long, Jean de Mandeville) e italiano.

I pigmei e il Prete Gianni: da Odorico a Jean de Mandeville

ANDREOSE ALVISE
2012

Abstract

Dopo il 1318, il francescano Odorico da Pordenone partì alla volta della Cina. Attraversò l’Armenia e la Persia, circumnavigò l’India, l’Indonesia e l’Indocina, visitò la Cina meridionale e settentrionale, giungendo tra il 1324 e il 1326 nella residenza dell’imperatore mongolo presso Cambalec (l’attuale Pechino). Ritornato in Italia prima del maggio 1330, dettò a un confratello il resoconto delle sue esperienze in Oriente, noto generalmente come Relatio. Per la ricchezza dei suoi contenuti, l’opera godette fin da subito di grande fortuna e fu tradotta nelle più importanti lingue dell’Europa medievale. I saggi raccolti nel presente volume mirano a fare chiarezza su alcuni aspetti della genesi e della trasmissione del testo, analizzando nella fattispecie i processi di rielaborazione a cui fu sottoposto in ambito francese (Jean le Long, Jean de Mandeville) e italiano.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
I pigmei e il Prete Gianni da Odorico a Jean de Mandeville.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Non pubblico
Dimensione 772.26 kB
Formato Adobe PDF
772.26 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1215014
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact