La ricerca si inquadra nell’ambito della fruizione del patrimonio culturale per un’utenza ampliata. Lo studio esamina alcune strategie di intervento nel settore della rappresentazione tattile e l’introduzione di nuove tecnologie per migliorare la percezione di opere architettoniche e pittoriche a persone non vedenti e ipovedenti. L’integrazione di diverse procedure di acquisizione, restituzione, modellazione e prototipazione applicate al caso studio della chiesa tardo barocca di Sant’Ignazio a Gorizia e della quadratura illusionistica realizzata da Christoph Tausch, un allievo di Andrea Pozzo, in essa contenuta, ha portato alla definizione di modelli fisici dello spazio reale e pittorico concepiti secondo i precetti dell’esplorazione tattile. Le metodologie impiegate hanno consentito non solo di far comprendere a soggetti iposensibili i caratteri architettonici e spaziali di un edificio, ma di dare forma tridimensionale anche all’intangibile prospettiva contenuta in un dipinto.

La Chiesa di Sant’Ignazio a Gorizia tra architettura e pittura. Analisi geometrica e restituzioni per la rappresentazione tattile

Veronica Riavis
2020

Abstract

La ricerca si inquadra nell’ambito della fruizione del patrimonio culturale per un’utenza ampliata. Lo studio esamina alcune strategie di intervento nel settore della rappresentazione tattile e l’introduzione di nuove tecnologie per migliorare la percezione di opere architettoniche e pittoriche a persone non vedenti e ipovedenti. L’integrazione di diverse procedure di acquisizione, restituzione, modellazione e prototipazione applicate al caso studio della chiesa tardo barocca di Sant’Ignazio a Gorizia e della quadratura illusionistica realizzata da Christoph Tausch, un allievo di Andrea Pozzo, in essa contenuta, ha portato alla definizione di modelli fisici dello spazio reale e pittorico concepiti secondo i precetti dell’esplorazione tattile. Le metodologie impiegate hanno consentito non solo di far comprendere a soggetti iposensibili i caratteri architettonici e spaziali di un edificio, ma di dare forma tridimensionale anche all’intangibile prospettiva contenuta in un dipinto.
978-88-5511-210-9
978-88-5511-211-6
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2020_RIAVIS_LA CHIESA DI SANT'IGNAZIO A GORIZIA_compressed.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 8.99 MB
Formato Adobe PDF
8.99 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1218200
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact