La l. n. 219/2017 introduce nel nostro ordinamento concetti e strumenti nuovi, in grado di rivoluzionare il rapporto medico-paziente. In particolare, la legge parla di dignità e di autodeterminazione del paziente, e di autonomia e responsabilità professionale del medico; costruisce il loro rapporto come «relazione di cura e fiducia»; disciplina le Disposizioni anticipate di trattamento e la programmazione condivisa delle cure. Nonostante le sue indubbie potenzialità – che vanno incontro alle esigenze dei malati, dei loro familiari e degli stessi professionisti della salute – la legge è ancora ben lontana dell’essere conosciuta e applicata.

Il rapporto medico-paziente come relazione di cura e fiducia e la programmazione condivisa delle cure

Luigi Gaudino
Primo
Writing – Original Draft Preparation
2022-01-01

Abstract

La l. n. 219/2017 introduce nel nostro ordinamento concetti e strumenti nuovi, in grado di rivoluzionare il rapporto medico-paziente. In particolare, la legge parla di dignità e di autodeterminazione del paziente, e di autonomia e responsabilità professionale del medico; costruisce il loro rapporto come «relazione di cura e fiducia»; disciplina le Disposizioni anticipate di trattamento e la programmazione condivisa delle cure. Nonostante le sue indubbie potenzialità – che vanno incontro alle esigenze dei malati, dei loro familiari e degli stessi professionisti della salute – la legge è ancora ben lontana dell’essere conosciuta e applicata.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Il rapporto medico paziente come relazione di cura e fiducia.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 2.4 MB
Formato Adobe PDF
2.4 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11390/1234453
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact