‘Storie di una cittadina di provincia’ o dell’idillio impossibile