La vicenda del Centro di ricerche storiche di Rovigno, istituito, con l'appoggio dell'UPT, nel 1968 e di cui viene descritta la feconda opera scientifica, è collocata in quella della stessa UPT e del suo pluridecennale impegno a favore della Comunità degli Italiani rimasti in Istria, Fiume e Dalmazia dopo la cessione alla Jugoslavia.

Il Centro di ricerche storiche di Rovigno

SALIMBENI, Fulvio
2000

Abstract

La vicenda del Centro di ricerche storiche di Rovigno, istituito, con l'appoggio dell'UPT, nel 1968 e di cui viene descritta la feconda opera scientifica, è collocata in quella della stessa UPT e del suo pluridecennale impegno a favore della Comunità degli Italiani rimasti in Istria, Fiume e Dalmazia dopo la cessione alla Jugoslavia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/675940
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact