Dal corso forzoso alla crisi bancaria (1868-1892