Per un’Europa hinter-nazionale. Tre modelli ideali ed una proposta