Tra Millenium Round e tavolo Verde