La catastrofe come luogo di fantasia. Visibilità, tecnologia e rappresentazione storica fra Blade Runner e Titanic