Indici di povertà: problemi di stima ed errore