Alcune considerazioni intorno al programma alimentare dell'EFIM per quanto concerne in particolare il settore delle carni bovine