Una pista per il nudo scultoreo da Enrico Butti a Francesco Messina