Il lavoro presenta un repertorio degli edifici di culto più significativi non più in uso nel centro storico della città di Udine, con lo scopo di fornire alcuni elementi di riflessione intorno ad una consistenza edilizia non completamente valorizzata. Un percorso ideale collega, così, la chiesa di San Francesco, luogo di devozione fin dal Trecento e oggi spazio espositivo, alla preziosa cappella Manin, ricca degli altorilievi del Torretti e, in questo, museo di sé stessa, la chiesa del Cristo, sede di un’importante confraternita nel tardo Rinascimento e ora palestra comunale, alla chiesa di Santa Lucia, la seconda per dimensioni dopo il Duomo della città, adibita a spazio di deposito dell’università, la piccola antica cappella di Sant’Ermacora e Fortunato, prima parte di uno zuccherificio, oggi del Circolo Ufficiali, alla chiesa di Sant’Antonio Abate, dove i sepolcri dei Patriarchi Delfino e Barbaro convivono con mostre ed eventi. | This work presents an inventory of the most important churches no longer in use in the historic center of Udine, in order to stimulate thought regarding a building heritage that is not fully exploited. A conceptual itinerary can be identified that links the church of San Francesco, a place of worship since the fourteenth century and now used as an exhibition space, to the precious Manin chapel, full of the high reliefs by Torretti, and thus a museum in itself, the Cristo church, home of an important confraternity of the late Renaissance and now used as a municipal gymnasium, the church of Santa Lucia, the second largest after the city’s cathedral, now used as a storage space by the university, the small ancient chapel of Sant'Ermacora e Fortunato, first used as part of a sugar factory, and now as the local officers' club, and the church of Sant’Antonio Abate, where the tombs of the Patriarchs Delfino and Barbaro coexist with exhibitions and other events.

Repertorio degli edifici di culto non più in uso nel centro storico della città di Udine

FRANGIPANE, Anna
2005

Abstract

Il lavoro presenta un repertorio degli edifici di culto più significativi non più in uso nel centro storico della città di Udine, con lo scopo di fornire alcuni elementi di riflessione intorno ad una consistenza edilizia non completamente valorizzata. Un percorso ideale collega, così, la chiesa di San Francesco, luogo di devozione fin dal Trecento e oggi spazio espositivo, alla preziosa cappella Manin, ricca degli altorilievi del Torretti e, in questo, museo di sé stessa, la chiesa del Cristo, sede di un’importante confraternita nel tardo Rinascimento e ora palestra comunale, alla chiesa di Santa Lucia, la seconda per dimensioni dopo il Duomo della città, adibita a spazio di deposito dell’università, la piccola antica cappella di Sant’Ermacora e Fortunato, prima parte di uno zuccherificio, oggi del Circolo Ufficiali, alla chiesa di Sant’Antonio Abate, dove i sepolcri dei Patriarchi Delfino e Barbaro convivono con mostre ed eventi. | This work presents an inventory of the most important churches no longer in use in the historic center of Udine, in order to stimulate thought regarding a building heritage that is not fully exploited. A conceptual itinerary can be identified that links the church of San Francesco, a place of worship since the fourteenth century and now used as an exhibition space, to the precious Manin chapel, full of the high reliefs by Torretti, and thus a museum in itself, the Cristo church, home of an important confraternity of the late Renaissance and now used as a municipal gymnasium, the church of Santa Lucia, the second largest after the city’s cathedral, now used as a storage space by the university, the small ancient chapel of Sant'Ermacora e Fortunato, first used as part of a sugar factory, and now as the local officers' club, and the church of Sant’Antonio Abate, where the tombs of the Patriarchs Delfino and Barbaro coexist with exhibitions and other events.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2005_Frangipane_Roma.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Non pubblico
Dimensione 1.48 MB
Formato Adobe PDF
1.48 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/855221
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact