L’evacuazione sicura delle persone in caso di incendio può essere progettata e gestita attraverso la stima del tempo massimo a disposizione per allontanarsi dalla zona coinvolta dall’evento (Available Safe Egress Time, ASET). L’ASET è generalmente valutato ricorrendo a diversi parametri prestazionali e calcolando il tempo di raggiungimento di una fissata soglia per ciascun parametro adottato. In questo lavoro è presentata l’analisi di sensitività del tempo di raggiungimento dell’altezza minima dello strato libero da fumi in spazi confinati al variare della velocità del rilascio di energia durante l’incendio (Heat Release Rate, HRR), dell’area della stanza (Af) e dell’altezza della stanza (H). L’analisi è stata inizialmente effettuata utilizzando un metodo analitico di tipo integrale. I risultati sono stati poi confrontati con i dati ottenuti dall’utilizzo del modello fluido-dinamico computazionale FDS (Fire Dynamics Simulator). Nonostante alcune differenze tra la metodologia analitica e il modello FDS rispetto all’andamento dell’ASET al variare dei parametri considerati, la metodologia analitica si è dimostrata robusta rispetto alle variazioni di Af e di H. Inoltre, nell’intervallo 0.06 < H/Af < 0.48 m-1 e per volumi inferiori a 4800 m3, i dati di ASET ottenuti sono del tutto confrontabili con quanto ottenuto mediante il modello fluido-dinamico.

Analisi di sensitività del tempo disponibile per l'esodo (ASET) in caso di incendio in spazi confinati.

TOSOLINI, Elia;PECILE, Lilia Cinzia;GRIMAZ, Stefano
2012

Abstract

L’evacuazione sicura delle persone in caso di incendio può essere progettata e gestita attraverso la stima del tempo massimo a disposizione per allontanarsi dalla zona coinvolta dall’evento (Available Safe Egress Time, ASET). L’ASET è generalmente valutato ricorrendo a diversi parametri prestazionali e calcolando il tempo di raggiungimento di una fissata soglia per ciascun parametro adottato. In questo lavoro è presentata l’analisi di sensitività del tempo di raggiungimento dell’altezza minima dello strato libero da fumi in spazi confinati al variare della velocità del rilascio di energia durante l’incendio (Heat Release Rate, HRR), dell’area della stanza (Af) e dell’altezza della stanza (H). L’analisi è stata inizialmente effettuata utilizzando un metodo analitico di tipo integrale. I risultati sono stati poi confrontati con i dati ottenuti dall’utilizzo del modello fluido-dinamico computazionale FDS (Fire Dynamics Simulator). Nonostante alcune differenze tra la metodologia analitica e il modello FDS rispetto all’andamento dell’ASET al variare dei parametri considerati, la metodologia analitica si è dimostrata robusta rispetto alle variazioni di Af e di H. Inoltre, nell’intervallo 0.06 < H/Af < 0.48 m-1 e per volumi inferiori a 4800 m3, i dati di ASET ottenuti sono del tutto confrontabili con quanto ottenuto mediante il modello fluido-dinamico.
9788890239113
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/867175
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact