La disciplina del lavoro marittimo tra specialità e diritto comune