Zeno Zanetti e lo strabismo tra sguardo medico e sguardo etnografico