Le cardiopatie valvolari come indicazione al trapianto cardiaco