La crescita dimensionale delle imprese viene indicata da studiosi, addetti ai lavori e policy makers come una delle leve principali per accrescere le capacità innovative e po-tenziare i vantaggi competitivi del nostro sistema economico. Alla luce di questa considerazione, il presente lavoro si propone di analizzare le dinamiche e le determinanti di crescita dimensionale per linee esterne delle PMI, attraverso una ricerca effettuata sull’universo delle operazioni di fusione/acquisizione compiute in Friuli Venezia Giulia dal 1997 al 2005. Sulla base dei risultati dell’analisi empirica verrà proposta una serie di indicazioni rivolte ai responsabili della politica industriale e orientate allo sviluppo di interventi di regolazione che possano favorire la razionalizzazione degli assetti organizzativi a livello di impresa e di settore, nella direzione di un maggiore consolidamento dimensionale e di un potenziamento delle capacità manageriali. In questa prospettiva verranno richiamate e analizzate alcune misure già adottate nella legge 4/2005 della regione Friuli Venezia Giulia, finalizzata allo sviluppo competitivo delle PMI. Il paper è strutturato come segue: nella prima sezione vengono tracciate alcune coordinate teoriche e concettuali per inquadrare il problema della crescita dimensionale delle PMI, nella seconda sezione si focalizza l’attenzione sui processi di crescita per linee esterne come opzione di sviluppo per le PMI; in particolare viene evidenziato il ruolo delle operazioni di fusione-acquisizione e vengono elaborate le ipotesi della ricerca relative alle determinanti della performance per le operazioni di fusione-acquisizione a livello di PMI. La sezione 1.4 delinea la metodologia della ricerca, mentre nella sezione 1.5 vengono presentati i risultati dell’analisi descrittiva e inferenziale. La sezione 1.6 discute le implicazioni di politica industriale che possono essere tratte dai risultati analizzati, anche alla luce del recente intervento normativo costituito dalla L.R. 4/2005 del Friuli-Venezia Giulia

Le operazioni di fusione e acquisizione come strategia di crescita per le PMI. Implicazioni per la politica industriale

COMPAGNO, Cristiana;PITTINO, Daniel;VISINTIN, Francesca
2006

Abstract

La crescita dimensionale delle imprese viene indicata da studiosi, addetti ai lavori e policy makers come una delle leve principali per accrescere le capacità innovative e po-tenziare i vantaggi competitivi del nostro sistema economico. Alla luce di questa considerazione, il presente lavoro si propone di analizzare le dinamiche e le determinanti di crescita dimensionale per linee esterne delle PMI, attraverso una ricerca effettuata sull’universo delle operazioni di fusione/acquisizione compiute in Friuli Venezia Giulia dal 1997 al 2005. Sulla base dei risultati dell’analisi empirica verrà proposta una serie di indicazioni rivolte ai responsabili della politica industriale e orientate allo sviluppo di interventi di regolazione che possano favorire la razionalizzazione degli assetti organizzativi a livello di impresa e di settore, nella direzione di un maggiore consolidamento dimensionale e di un potenziamento delle capacità manageriali. In questa prospettiva verranno richiamate e analizzate alcune misure già adottate nella legge 4/2005 della regione Friuli Venezia Giulia, finalizzata allo sviluppo competitivo delle PMI. Il paper è strutturato come segue: nella prima sezione vengono tracciate alcune coordinate teoriche e concettuali per inquadrare il problema della crescita dimensionale delle PMI, nella seconda sezione si focalizza l’attenzione sui processi di crescita per linee esterne come opzione di sviluppo per le PMI; in particolare viene evidenziato il ruolo delle operazioni di fusione-acquisizione e vengono elaborate le ipotesi della ricerca relative alle determinanti della performance per le operazioni di fusione-acquisizione a livello di PMI. La sezione 1.4 delinea la metodologia della ricerca, mentre nella sezione 1.5 vengono presentati i risultati dell’analisi descrittiva e inferenziale. La sezione 1.6 discute le implicazioni di politica industriale che possono essere tratte dai risultati analizzati, anche alla luce del recente intervento normativo costituito dalla L.R. 4/2005 del Friuli-Venezia Giulia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Capitolo_CompagnoPittinoVisintin.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Non pubblico
Dimensione 295.9 kB
Formato Adobe PDF
295.9 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11390/878001
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact