'Nuovi cieli, nuova terra, epoche senza fine’. Milton e Galileo