La legge di natura in Locke: una questione teologico-politica