L’emendabilità della dichiarazione: l’occasione persa dalle Sezioni Unite