Se le parti del corpo mio destrutte. Giacomo Colonna per l’incoronazione poetica del Petrarca