John Williams e la tradizione hollywoodiana