Carl Ludwig Fernow (Blumenhagen 1763 - Weimar 1808) fu non soltanto uno degli intellettuali che, fra XVIII e XIX secolo, si occuparono in modo non occasionale dei dialetti italiani, ma uno dei primi a fornirne una descrizione complessiva, garantendosi una posizione di riguardo nella storia degli studi sul friulano. Poiché fece sintesi di diverse teorie, spesso tra loro contrastanti, la sua opera deve essere vista non tanto come anticipazione di idee elaborate più tardi, quanto come testimonianza dello stato degli studi e della diffusione di nozioni linguistiche e filologiche all’inizio dell’Ottocento.

Carl Ludwig Fernow, l'origine dei dialetti italiani e il friulano

ZANELLO G
2000

Abstract

Carl Ludwig Fernow (Blumenhagen 1763 - Weimar 1808) fu non soltanto uno degli intellettuali che, fra XVIII e XIX secolo, si occuparono in modo non occasionale dei dialetti italiani, ma uno dei primi a fornirne una descrizione complessiva, garantendosi una posizione di riguardo nella storia degli studi sul friulano. Poiché fece sintesi di diverse teorie, spesso tra loro contrastanti, la sua opera deve essere vista non tanto come anticipazione di idee elaborate più tardi, quanto come testimonianza dello stato degli studi e della diffusione di nozioni linguistiche e filologiche all’inizio dell’Ottocento.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2000 - Metodi e ricerche - Fernow.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 103.89 kB
Formato Adobe PDF
103.89 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1147299
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact