Gorizia 2025: un imminente presente