Mythici vs Physici nell'esegesi tardo antica: nuove considerazioni