SOMMARIO 1. Il reato informatico come presupposto della responsabilità dell’ente. - 2. Una tassonomia delle questioni problematiche. - 3. La responsabilità per reato-fine informatico del soggetto subordinato. - 4. Il concorso di persone nei cybercrimes presupposti. - 5. Continuazione tra i reati presupposto e responsabilità dell’ente: il perimetro dell’interesse e del vantaggio. - 6. La criminalità informatica finalizzata alla elusione del modello: l’ente vittima di se stesso.

Reati informatici e responsabilità degli enti: vecchi e nuovi scenari

Gherardo Minicucci
2022

Abstract

SOMMARIO 1. Il reato informatico come presupposto della responsabilità dell’ente. - 2. Una tassonomia delle questioni problematiche. - 3. La responsabilità per reato-fine informatico del soggetto subordinato. - 4. Il concorso di persone nei cybercrimes presupposti. - 5. Continuazione tra i reati presupposto e responsabilità dell’ente: il perimetro dell’interesse e del vantaggio. - 6. La criminalità informatica finalizzata alla elusione del modello: l’ente vittima di se stesso.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
27.- Reati informatici e responsabilità degli enti.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non pubblico
Dimensione 5.9 MB
Formato Adobe PDF
5.9 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/1227877
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact