L'allitterazione in Plauto e Terenzio: un esperimento di analisi quantitativa