Opponibilità ai terzi del provvedimento di assegnazione della casa familiare