Pur divenendo un protagonista assoluto solo nell'ultima parte del poema di Silio, Scipione è un personaggio il cui avvvento 'soteriologico' viene anticipato dal poeta fin dall'inizio, secondo una precisa tradizione encomiastica rivolta a evidenziare la qualità carismatica del condottiero predestinato alla vittoria.

Lo spettacolo delle virtù nel giovane eroe predestinato: analisi della figura di Scipione in Silio Italico

FUCECCHI, Marco
1993

Abstract

Pur divenendo un protagonista assoluto solo nell'ultima parte del poema di Silio, Scipione è un personaggio il cui avvvento 'soteriologico' viene anticipato dal poeta fin dall'inizio, secondo una precisa tradizione encomiastica rivolta a evidenziare la qualità carismatica del condottiero predestinato alla vittoria.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
fucecchi_maia1993.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Non pubblico
Dimensione 2.2 MB
Formato Adobe PDF
2.2 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
fucecchi_Maia1993.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: Non pubblico
Dimensione 4.51 MB
Formato Adobe PDF
4.51 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11390/675180
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact