Il parto maledetto di Medea (Ovidio, Her. 6, 156 s.)